Tel. +39 0543 801550 - Fax. +39 0543 774866
e-mail: info@programarea.com
Via degli scavi, 36 - Forlì (FC) 47122 - ITALY

24 settembre 2020

Attenzione alla truffa della mail di Agenzia delle Entrate

In questi giorni molti utenti stanno ricevendo via email un messaggio che sembra provenire dall’Agenzia delle Entrate con citazioni a carico della propria società. Si tratta di una truffa, l'ennesimo raggiro, che come le precedenti, sicuramente mieterà tante vittime.
Gli obiettivi designati sono piccoli e medi imprenditori che, vedendosi recapitare una mail dall’Agenzia delle Entrate, vengono presi dal panico e portati ad aprire il link allegato.

Tale messaggio è ben fatto e può trarre in inganno facilmente imprenditori e impiegati amministrativi. La mail è corredata di logo dell’ente pubblico ed anche il layout ricorda le loro comunicazioni ufficiali. L’unico elemento che deve mettere in allarme è la presenza di un collegamento ipertestuale al suo interno, cosa che un ente pubblico non farebbe. Sotto questo falso collegamento ci sono nascoste truffe, sottrazione di dati personali e rischi informatici di vario genere.

La portata di questa truffa si dovrebbe man mano attenuare già dai prossimi giorni, e  raccomandiamo a chiunque dovesse ricevere una mail con le caratteristiche sopra elencate di verificare e procedere nel cancellare la comunicazione evitando assolutamente di visitare il link interno. Con ogni probabilità, nelle prossime settimane, altre campagne simili di phishing potrebbero seguire, secondo un ritmo oramai consolidato.

La sicurezza del sistema informatico è fondamentale, per questo raccomandiamo sempre la massima allerta e protezione per evitare rischi.

 

Autore: Alessandro Gigliotti Team Leader Auditor ISO 9001 e ISO 27001

Ultimi articoli pubblicati


AIA-Gestione Rifiuti
11 maggio 2021