Tel. +39 0543 801550 - Fax. +39 0543 774866
e-mail: info@programarea.com
Via Meucci, 31 - 47122 Forlì (FC) ITALY

07 settembre 2020

CIVA: Nuovo servizio telematico di certificazione e verifica impianti e apparecchi

A partire dal 16 Luglio 2020 è attivo, sul portale CIVA il nuovo servizio online per la comunicazione del nominativo dell’organismo incaricato all’esecuzione delle verifiche di messa a terra (art. 7-bis del DPR 462/01).
Il nuovo servizio online Comunicazione dell’organismo abilitato (art.7-bis Dpr 462/01) consente ai legali rappresentanti o loro delegati (consulente per le attrezzature e impianti, installatore, ecc.) di comunicare all’Inail, così come prescritto dal Decreto 162/2019, il nominativo dell’Organismo incaricato di eseguire le verifiche periodiche per gli impianti di messa a terra, per gli impianti di protezione dalle scariche atmosferiche e per gli impianti in luogo con pericolo di esplosione, attraverso il sistema informatico Civa.

L’applicativo CIVA è stato messo a disposizione dell’INAIL per richiedere on-line i servizi di certificazione e verifica più significativi, tra cui l’immatricolazione e la messa in servizio, relativi a impianti e attrezzature.
A partire dal 27 maggio 2019 i servizi di certificazione e verifica di impianti e apparecchi dovranno essere richiesti esclusivamente per via telematica utilizzando l’applicativo CIVA raggiungibile sul portale www.inail.it dalla sezione “accedi ai servizi on-line”.

Tramite il nuovo applicativo CIVA, comprensivo della banca dati delle attrezzature e degli impianti immatricolati, dovranno essere richiesti i seguenti servizi:
•    messa in servizio e l’immatricolazione di apparecchi a pressione singoli e degli insiemi;
•    messa in servizio e l’immatricolazione delle attrezzature di sollevamento;
•    prestazioni su attrezzature di sollevamento non marcate CE;
•    denuncia di impianti di messa a terra;
•    denuncia di impianti di protezione da scariche atmosferiche;
•    messa in servizio e l’immatricolazione degli ascensori e dei montacarichi da cantiere;
•    approvazione del progetto e la verifica primo impianto di riscaldamento;
•    prime verifiche periodiche
•    riconoscimento di idoneità dei ponti sollevatori per autoveicoli

È stata prevista, con d.l. 162/2019 convertito con l. 8/2020, l’introduzione di una banca dati informatizzata per trasmettere i dati relativi alle verifiche periodiche effettuate su installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, impianti elettrici di messa a terra e impianti elettrici in luoghi con pericolo di esplosione collocati nei luoghi di lavoro.
I datori di lavoro, che hanno fatto eseguire verifiche in data successiva al 31 dicembre 2019, hanno l’obbligo di comunicare tempestivamente all’Inail, in via informatica, il nominativo dell’organismo incaricato delle verifiche periodiche.
Il nuovo servizio online, attraverso l’applicativo CIVA, consente ai legali rappresentanti o loro delegati (consulente per le attrezzature e impianti, installatore, ecc.) di comunicare all’INAIL il nominativo dell’Organismo incaricato di eseguire le verifiche periodiche per gli impianti di messa a terra, per gli impianti di protezione dalle scariche atmosferiche e per gli impianti in luogo con pericolo di esplosione così come previsto dal DPR 462/2001 art. 7 bis.
 

Per info e dettagli: CONTATTACI